La repubblica (meridionale) dei bamboccioni

Tommaso Padoa Schioppa

Chi non ricorda il ministro Tommaso Padoa Schioppa quando disse che i giovani italiani erano dei “bamboccioni” che non volevano mai andarsene di casa? Forse il centrosinistra ultima maniera cominciò a perdere voti anche con quella affermazione, piuttosto offensiva e ignorante della realtà. Padoa Schioppa era allora il ministro dell’Economia del secondo governo Prodi.

Ma i cosiddetti “bamboccioni” quasi mai scelgono la propria condizione. Soprattutto al sud, anzi, chi se ne può andare di casa sono quelli che vengono da un background sociale piuttosto buono. Ne parla diffusamente Molecole, un nuovo sito di approfondimento di cui si sentirà molto parlare anche su questo blog.

Vincenzo Cramarossa, un passato alla London School of Economics, analizza la situazione dei giovani meridionali. E’ nel sud che si concentra la maggior parte dei ventenni che ritiene che ce ne si debba andare presto di casa. Eppure è lì che è più difficile andarsene: sia per la mancanza di lavoro in loco (senza lavoro non si paga l’affitto) sia per l’assenza di un vero welfare universitario che permetta a tutti, grazie a borse di studio e residenze universitarie, di andare a studiare lontano dai genitori.

Grazie a questo sistema malato il Sud non perde più operai o manovali come negli anni ’50 e ’60 ma tecnici, imprenditori, classe dirigente. Un po’ come tanti paesi decisamente più sfortunati.

Insomma, la battuta dell’allora Ministro dell’Economia fu quantomeno infelice. La realtà è molto più complicata, la questione dell’autonomia dei giovani ha a che fare con la promozione del talento e della mobilità sociale, non è un problema di psicologia familiare come spesso lo si vorrebbe far passare.

Lascia un commento

Archiviato in economia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...