Archivi tag: impresa

Sette domande polemiche sulla riforma del mercato del lavoro

Foto tratta da antonioconsoli.wordpress.com

Il dibattito sulla riforma del mercato del lavoro va avanti. La scorsa settimana sul Corriere della Sera un gruppo di ventenni ha scritto al presidente Monti concordando con le sue proposte volte, secondo loro, a “tutelare un po’ meno chi è oggi tutelato e tutelare un po’ di più chi oggi è quasi schiavo nel mercato del lavoro o proprio non riesce ad entrarci” e quindi incoraggiandolo a procedere alla riforma dell’articolo 18 “senza tabù” come oramai dicono in molti. Gli hanno risposto altri giovani, quelli del comitato “Il nostro tempo è adesso”, ponendo 10 domande concrete e contestando la separazione tra “garantiti” e precari.

Per capirci meglio sugli obiettivi e sulle possibili conseguenze della riforma del mercato del lavoro e sul suo impatto sull’economia vale la pena porsi 7 questioni, che qui scriviamo volutamente in forma brutale e polemica per suscitare una discussione la più possibile concreta e sincera.

Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in economia, lavoro, sinistra, Uncategorized

Più impresa (quella vera), meno precarietà

“Stay hungry, stay foolish” (Rimanete affamati, rimanete folli). Era questo l’invito che Steve Jobs rivolgeva nel 2005 ai neo-laureati di Stanford. E’ stato tante volte ricordato dopo la morte del grande imprenditore e innovatore americano e dovrebbe avere un senso in un periodo in cui, più che mai, abbiamo il problema di promuovere la crescita del paese. Se vediamo, però, che cosa emerge dal dibattito sulla politica economica di questi anni sembra che il tema dell’innovatività, pure tanto spesso evocato, rischia di essere eluso, almeno nella pratica. Traiamo questa impressione – ma ci piacerebbe sbagliare – da alcuni fatti – pochi – che vorremmo commentare. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in economia