Archivi tag: pacchetto sicurezza

Sorpresa: l’indulto ha funzionato

carcereNel luglio 2006 la maggioranza di centrosinistra, appena eletta, approvò con i voti anche di quasi tutto il centrodestra l’indulto: uno sconto di 3 anni di pena sia per chi era già in carcere che per chi era solo sotto processo. Dopo poco sarebbe iniziato lo scontro sulla “sicurezza” che, come diceva un leader democratico, non era “né di destra né di sinistra”.

La destra mediatica e politica era intenta a dare la colpa della nuova emergenza all’indulto che sembrava non fosse stato votato da nessuno, tanti erano i suoi oppositori. Non a caso i Tg di Mediaset cominciarono a parlare solo di criminalità comune e la Rai seguì a ruota. Ora però possiamo guardare i dati e capire quanta mala fede (o cattiva informazione) c’era.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Sul ddl Sicurezza

Con il nuovo pacchetto sicurezza si crea un filone del diritto applicabile ad una sola categoria di persone, criminalizzate a priori e non per i loro comportamenti sociali. Quando si infierisce, in maniera vessatoria e crudele (ad esempio con le disposizioni sugli agenti dei money transfer, obbligati a chiedere al migrante l’esibizione del permesso di soggiorno ed a segnalare gli irregolari alle autorità), sulle centinaia di migliaia di persone che permettono all’edilizia o all’agricoltura di sopravvivere e che, sfruttati, non potranno più denunciare i datori di lavoro perché passabili di arresto. Inasprite le pene per il favoreggiamento dell’ingresso irregolare in Italia, verranno colpiti, ad esempio, i pescatori che salvano i migranti in balia delle onde nel Canale di Sicilia, ma non i datori di lavoro che, alla fine del mese, denunciano gli irregolari per non pagare gli stipendi, sicuri del fatto che una nuovo gruppo sarà pronto a raccogliere arance per 2 euro l’ora o a spaccarsi le ossa nei cantieri dell’Expo di Milano. Le mostruosità del ddl non sono solo giuridiche e morali, ma anche pratiche. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized